Pagine

Frittelle di grano saraceno

Categoria: Pizze e rustici

Ingredienti:
Farina bianca, farina di grano saraceno, lievito di birra, uovo, zucchero, burro, latte, sale, prosciutto crudo o cotto, formaggio fresco tipo ricotta o quaker, formaggio fuso a fettine oppure marmellate e miele.

Modalità di cottura:
DOSI per 6/8: farina bianca tipo 00 125 g, farina di grano saraceno 70 g, mezzo cubetto di lievito di birra, un uovo, un cucchiaino raso di zucchero semolato, burro 40 g, 4 dl di latte, sale. Per servire, a piacere prosciutto crudo o cotto, formaggio fresco tipo ricotta o quaker, formaggio fuso a fettine oppure marmellate e miele.
SBRICIOLATE il lievito in una ciotola capiente e versatevi 20 g di burro, che avrete fatto fondere in un pentolino, e metà del latte tiepido. Unite la farina bianca e mescolate fino a ottenere un impasto fluido. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo tiepido per un'ora. SEPARATE l'albume dell'uovo e tenetelo da parte. Versate il tuorlo nella ciotola dell'impasto, la farina di grano saraceno setacciata e lo zucchero. Unite metà del latte rimasto intiepidito e rimestate bene. Il composto deve rimanere sempre abbastanza fluido. Coprite col canovaccio e lasciate lievitare per un'altra ora. UNITE infine il latte rimasto, questa volta ben caldo, e l'albume montato a neve con un pizzico di sale. Mescolate e lasciate lievitare per un'altra mezz'ora. SCALDATE bene una grande padella antiaderente a fuoco vivo. Quando è calda, abbassate leggermente la fiamma e ungete molto lievemente con poco burro. Versate nella padella, ben distanziate tra di loro, 3 o 4 dosi di pastella. Una dose corrisponde all'incirca a mezza tazzina da caffè oppure a 2 cucchiai da minestra. Quando le frittelle sono ben cotte da un lato, giratele con una spatola e cuocetele per circa 30 secondi dall'altra parte. Procedete fino a esaurimento della pastella. Servite le frittelle tiepide con gli ingredienti preferiti.