Pagine

Polenta con il coniglio

Categoria: Secondi di Carne

Ingredienti:
Farina di mais, coniglio, funghi porcini, salsiccia, aglio, vino rosso, brodo, rosmarino, salvia, verdure per soffritto, farina, concentrato di pomodoro, olio, sale, pepe. -->

Modalità di cottura:
Dosi per 4: 400 g di farina di mais, 1 coniglio a pezzetti, 500 g di funghi porcini, 100 g di salsiccia, 1 spicchio di aglio, 1/2 bicchiere di vino rosso, 1/2 l di brodo, 1 mazzetto di rosmarino e salvia, 2 cucchiai di verdure per soffritto, farina, concentrato di pomodoro, olio, sale, pepe.
LAVATE il coniglio, asciugatelo, infarinatelo e rosolatelo in un tegame con un filo d'olio, l'aglio sbucciato e le verdure del soffritto. Aggiungete la salsiccia sbriciolata, la salvia e il rosmarino. Lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma media. SALATE, pepate, bagnate con il vino. Cuocete a tegame coperto, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo man mano un poco di brodo caldo nel quale avrete sciolto un cucchiaino di concentrato di pomodoro. PULITE i funghi, affettateli e mescolateli al coniglio dopo un'ora di cottura. Regolate di sale e terminate la cottura a tegame scoperto affinché il sugo di cottura si addensi. Eliminate l'aglio. PREPARATE la polenta non appena avrete messo a cuocere il coniglio. Fate bollire 1, 5 l di acqua, salatela con 15 g di sale e versateci a pioggia la farina mescolando energicamente con l'apposito "bastone" di legno. Dopo un'ora e 15 minuti di cottura la polenta sarà pronta. Distribuitela nei piatti, aggiungete il coniglio con i funghi, irrorate con il sugo di cottura e servite.