Pagine

Pagello al forno

Categoria: Secondi di Pesce

Tempo di cottura: 120 minuti

Ingredienti:
Dosi per 6: 2 pagelli di circa 700 g l'uno, una cipolla bionda, 2 pomodori maturi, un limone non trattato, patate a pasta bianca 800 g, 2 bicchieri di vino bianco secco, un mazzetto di prezzemolo, pangrattato 20 g, olio d'oliva 50 g, sale, pepe.

Modalità di cottura:
SBUCCIATE le patate e tagliatele a fette sottili. Mondate la cipolla e dividete anche questa in sottili fette orizzontali, in modo da ottenere degli anelli. Pelate l'aglio e tritatelo. Riunite i tre ingredienti in una ciotola. Scottate i pomodori per qualche secondo in acqua bollente, scolateli, spellateli e tagliateli in quattro parti. Eliminate i semini e l'acqua di vegetazione, quindi tagliuzzate la polpa. Unitela alle patate e condite con sale, pepe e metà dell'olio d'oliva. Mescolate bene per distribuire il condimento. SISTEMATE le patate e gli altri ingredienti con il loro condimento sul fondo di una larga teglia e mettete nel forno già caldo a 190°. Nel frattempo, squamate accuratamente i pesci e svuotateli delle interiora. Lavateli e asciugateli sia all'interno sia all'esterno. RICAVATE 6 spicchi molto sottili dal limone e inseriteli in 3 tagli praticati sul dorso dei pesci. Spremete il limone rimasto e irrorate i pagelli da ambo i lati. Salate e pepate i pesci internamente ed esternamente. Lavate accuratamente il prezzemolo, tritatelo molto fine e mescolatelo con il pangrattato, il rimanente aglio tritato e l'olio d'oliva. Spalmate questo miscuglio sui pesci premendo leggermente perché aderisca. METTETE i pagelli sul letto di patate. Infornate di nuovo e dopo circa 30 minuti di cottura, bagnate con il vino e rimettete nel forno. Lasciate cuocere per 40 minuti circa. Se la superficie dovesse scurire troppo, coprite i pesci con un foglio di alluminio.