Pagine

Blini di salmone

Categoria: Secondi di Pesce

Ingredienti:
Farina bianca, farina di grano saraceno, uova, latte, lievito di birra, panna fresca, burro, zucchero, sale, salmone, maionese, senape rustica, prezzemolo, finocchietto selvatico, un limone, qualche ravanello, pepe.

Modalità di cottura:
Dosi per 4: Per i blini: 150 g di farina bianca, 75 g di farina di grano saraceno, 2 uova, 250 g di latte, una bustina di lievito di birra liofilizzato (7 g), 50 g di panna fresca, burro, zucchero, sale. Per la tartara di salmone: 700 g di filetto di salmone freschissimo, 100 g di maionese, un cucchiaio di senape rustica, prezzemolo, finocchietto selvatico, un limone, qualche ravanello, sale, pepe.
DILUITE il lievito di birra con la metà del latte tiepido. In una ciotola, mescolate le due farine, unitevi i tuorli, un pizzico di sale e uno di zucchero, lavorate il composto, quindi, poco per volta e sempre mescolando con una frusta, unitevi il lievito, 50 g di burro fuso e il rimanente latte. MONTATE la panna e gli albumi con un pizzico di sale quindi incorporateli delicatamente alla pastella che lascerete riposare per un paio d'ore coperta in un luogo tiepido. PRIVATE il salmone della pelle e tritatelo grossolanamente, mettetelo in una ciotola, unitevi la maionese, la senape, il prezzemolo e il finocchietto tritati, il succo di mezzo limone, un poco di sale e un poco di pepe. MESCOLATE bene la tartara, coprite la ciotola e tenetela in frigorifero per un'oretta almeno. UNGETE di burro un padellino antiaderente, versatevi un cucchiaio di pastella e fate dorare il blini sulle due parti. CONTINUATE fino a esaurire gli ingredienti, appoggiando un blini sopra l'altro, separandoli con un foglio di carta da forno e tenendoli in caldo fino all'ultimo. Serviteli subito e farciteli, nei piatti singoli, con la tartara di salmone che avrete decorato con fettine di ravanello.